21 Settembre 2016

Il tour del Gioco del Lotto, un’operazione di marketing per promuovere l’azzardo

Categoria: Comunicati

Con la scusa di rendere ‘più tua’ la città si dà un’immagine positiva e distorta di un fenomeno che crea gravi e numerosi problemi sociali e sanitari

Il tour del Gioco del Lotto, un’operazione di marketing per promuovere l’azzardo

 

Comunicato stampa

“Mettiamoci in gioco”, la Campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo, mette in guardia istituzioni e cittadini rispetto a un’iniziativa promossa da Lottomatica, intitolata “Il Gioco più tuo in tour”. La manifestazione, dichiara Lottomatica, “è l’iniziativa nazionale che il Gioco del Lotto ha ideato per celebrare il proprio legame con l’Italia e che animerà le 10 città corrispondenti alle Ruote de Il Gioco del Lotto (Firenze, Torino, Milano, Roma, Napoli, Bari, Venezia, Genova, Palermo, Cagliari), con numerosi appuntamenti speciali di arte, musica, intrattenimento, per un pubblico di tutte le età”. Accattivante il lancio in ogni città: “Più tua Firenze”, “Più tua Palermo”, ecc.

Che una città diventi ‘più tua’ grazie al gioco d’azzardo lascia davvero interdetti. In un momento di grande pressione dell’opinione pubblica in favore della regolamentazione del gioco d’azzardo non sorprendono certo iniziative di marketing che mirano a dare un’immagine positiva e distorta del fenomeno. “Mettiamoci in gioco” invita, perciò, tutti i cittadini e le istituzioni a non cadere nella trappola: qualche spettacolo musicale o il restauro di un monumento non possono far dimenticare i gravi e numerosi danni sociali e sanitari prodotti dal gioco d’azzardo e, dunque, l’esigenza imprescindibile di ridurre realmente l’offerta dell’azzardo nel nostro paese attraverso regole stringenti, soggette a verifiche rigorose. E la prima di queste regole dovrebbe essere proprio il divieto assoluto della pubblicità del gioco d’azzardo.

Aderiscono alla campagna Mettiamoci in gioco: Acli, Ada, Adusbef, Ali per Giocare, Anci, Anteas, Arci, Associazione Orthos, Auser, Aupi, Avviso Pubblico, Azione Cattolica Italiana, Cgil, Cisl, Cnca, Conagga, Ctg, Federazione Scs-Cnos/Salesiani per il sociale, Federconsumatori, FeDerSerD, Fict, Fitel, Fp Cgil, Gruppo Abele, InterCear, Ital Uil, Lega Consumatori, Libera, Scuola delle Buone Pratiche/Legautonomie-Terre di mezzo, Shaker-pensieri senza dimora, Uil, Uil Pensionati, Uisp.

Info:

Mariano Bottaccio

cell. 329 2928070 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su: