21 Maggio 2021

Campagna Mettiamoci in gioco - Il Coordinamento Campano: rinnova l’impegno a coordinarsi nel contrasto ai rischi dell’azzardo patologico. Gli obiettivi.

Categoria: News, Comunicati

Campagna Mettiamoci in gioco - Il Coordinamento Campano: rinnova l’impegno a coordinarsi nel contrasto ai rischi dell’azzardo patologico. Gli obiettivi.

Le Associazioni partecipanti alla Campagna di Mettiamoci in Gioco in Campania, riunite da remoto, hanno rinnovato l’impegno a coordinarsi nel contrasto ai rischi dell’azzardo patologico. Gli obiettivi comuni sono: informare sui rischi indotti dal gioco d’azzardo, sia dal punto di vista sanitario che socio - economico; catalizzare e sostenere l’impegno dei soggetti che si mobilitano nel contrasto all’azzardo dandogli visibilità; ottenere una regolamentazione del gioco d’azzardo che tuteli in primo luogo la salute dei cittadini ed il benessere delle famiglie e delle comunità. Nell’autonomia delle diverse iniziative a sostegno degli obiettivi suddetti, i componenti del Coordinamento campano adotteranno uno stile comune, improntato alla condivisione ed al reciproco sostegno delle iniziative, concordando preventivamente con la segreteria del Coordinamento l’eventuale utilizzo del logo “Mettiamoci in Gioco” nella comunicazione. Le Associazioni intervenute, hanno dichiarato la disponibilità a far parte della rinnovata segreteria del Coordinamento regionale con i seguenti referenti: Vincenza Marino - “Famiglie in Gioco” - CONAGGA; Maria Calabrese - “La casa sulla roccia” - FICT; Daniele Scarallo – CEARC; Caputo Tina - “Leo Amici” – CSV Caserta; Filiberto Parente - Acli Campania; Imma D’Aquino - ADOC UIL Campania; Simona Orefice – CISL Campania; Pasquale Iorio - “Le Piazze del Sapere”; Gabriella Patricolo - Comitato Don Peppe Diana; Pasquale Riccio – esperto antiusura; Carlo Spirito - Federconsumatori Campania; Felice Zinno – CGIL Campania; Antonio D’Amore - Libera Campania; Antonello Sannino - ARCI Campania

Seguici su: