21 Ottobre 2015

Il gruppo messinese di Mettiamoci in gioco organizza la Giornata di studio sul Gioco d'azzardo patologico

Categoria: News

Sabato 24 ottobre, ore 9:30, presso l'Istituto Ignatianum, Messina

Il gruppo messinese di Mettiamoci in gioco organizza la Giornata di studio sul Gioco d'azzardo patologico

 

Sabato 24 ottobre 2015, ore 9:30, presso l'Istituto Ignatianum di Messina, il Gruppo messinese di Mettiamoci in gioco organizza la giornata di studio sul gioco d'azzardo patologico con il patrocinio della Caritas Messina Lipari S. Lucia del Mela.

Si riconoscono 2 crediti formativi per gli assistenti sociali

Programma

Ore 9:00 registrazione dei partecipanti

Ore 9:30 Saluto delle autorità e avvio dei lavori

Sindaco di Messina - Renato Accorinti 

Questore di Messina – Giuseppe Cucchiara

Presidente Ordine degli Assistenti Sociali Sicilia - Bianca Lo Bianco 

Direttore Caritas Diocesana di Messina Padre - Giuseppe Brancato  

Dirigente  Sert Messina Nord - Piero Russo  

Segretario Generale CISL Messina - Tonino Genovese

Presidente  Consulta Comunale Organizzazioni Sociali - Maria Lucia Serio 

Ore 10:00 - 11:00 Presentazione del libro: Giocati dall'Azzardo  Mafie, illusioni e nuove Povertà, edito da Sensibili alle Foglie. 

Introduce Daniela Milano, pedagogista e psicologa, referente Gruppo Messinese “Mettiamoci in gioco”

Maria Cristina Perilli, psicologa-psicoterapeuta,  responsabile del SerT di Via Albenga a Milano, autrice del libro

Ore 11:00 - 11:30 Dipendenza dal gioco d’azzardo. Il ruolo dei  servizi sociali 

Angela Scibilia, assistente sociale, Dipartimento Politiche Sociali, Messina

Ore 11:30 - 13:00 Tavola rotonda: Azzardiamo…risposte: esperienze sul territorio

Introduce e modera Anna Maria Garufi, psicologa-psicoterapeuta, presidente  Associazione Lelat 

Francesco Conti, psicologo-psicoterapeuta,  Coordinamento Regionale “Mettiamoci in gioco”

Isabella Celeste, consigliera ordine degli Avvocati di Messina

Saverio Di Bella, presidente Centro Studi Antimafia Chinnici-Falcone

Ferdinando Centorrino, referente Fondazione Antiusura Padre Pino Puglisi

Anna Maria Tarantino, referente Osservatorio Minori “ Lucia Natoli” 

Per informazioni ed iscrizioni contattare il seguente numero:  3317573795 (dalle 9:30 alle 12:30)

Seguici su: