12 Maggio 2016

Radio 102 e la campagna nazionale “Mettiamoci in Gioco” insieme per sensibilizzare i cittadini sui rischi del gioco d’azzardo.

Categoria: Comunicati

Radio 102 e la campagna nazionale “Mettiamoci in Gioco” insieme per sensibilizzare i cittadini sui rischi del gioco d’azzardo.

 

“Radio 102, la radio più seguita in provincia di Trapani con i suoi 68.000 ascoltatori settimanali, manderà in onda ogni giorno – per ben sei volte nell'arco della giornata – gli spot della campagna che mirano a far comprendere alle persone che giocano, ma anche ai loro familiari e amici e, più in generale, all'opinione pubblica, l’illusorietà dei messaggi di promozione del gioco d’azzardo, in particolare di quelli che promettono vincite facili. Promesse ingannevoli a cui la campagna risponde con lo slogan “Più giochi, più perdi (È matematico!)”.

“Radio 102 darà ampio spazio al nostro messaggio contro i rischi del gioco d’azzardo”, ha dichiarato Gino Gandolfo, coordinatore regionale della campagna, che prosegue: “Metterci a disposizione per far conoscere la patologia, fare prevenzione e dare un’opportunità a chi si è ammalato è il nostro contributo, proprio perché la dipendenza dal gioco d’azzardo è un fenomeno che va fermato. Ringraziamo di vero cuore il direttore di radio 102 Salvo Lombardo, il gruppo Conforti e la giornalista Ornella Fulco – che ha dedicato un’intera puntata del suo programma al grave problema del gioco d’azzardo – per la grande sensibilità e, soprattutto, la volontà di sostenere concretamente la nostra campagna”.

La campagna è stata, inoltre, illustrata ieri nel corso dell’incontro di aggiornamento professionale dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia svoltosi al Santuario della Madonna della Misericordia di Valderice in occasione della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, alla presenza del vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli.

“Mettiamoci in gioco” è la campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo promossa da Acli, Ada, Adusbef, Anci, Anteas, Arci, Associazione Orthos, Auser, Aupi, Avviso Pubblico, Azione Cattolica Italiana, Cgil, Cisl, Cnca, Conagga, Ctg, Federazione Scs-Cnos/Salesiani per il sociale, Federconsumatori, FeDerSerD, Fict, Fitel, Fp Cgil, Gruppo Abele, InterCear, Ital Uil, Lega Consumatori, Libera, Scuola delle Buone Pratiche/Legautonomie -Terre di mezzo, Shaker-pensieri senza dimora, Uil, Uil Pensionati e Uisp.

 

 

Seguici su: